Il nostro hotel,
nel cuore di Roma

Situato in uno dei quartieri più eleganti nel centro di Roma, a due passi da piazza del Popolo, dalla metropolitana Lepanto sulla linea A, dal Foro Italico, dal nuovo Auditorium, dallo stadio Olimpico e dal Vaticano, il Residence Prati offre suite con angolo cottura, TV satellitare a schermo piatto, connessione Wi-Fi gratuita ed aria condizionata.

La reception è aperta 24 ore su 24 con personale multilingue. La struttura offre inoltre servizi di parcheggio gratuito, servizio esterno lavanderia con lavaggio a secco, concierge, servizio navetta, trasporti per l’aeroporto.

WI-FI GRATUITO

PARCHEGGIO GRATUITO

RECEPTION 24/24

CENTRO STORICO

SERVIZIO NAVETTA

TRASPORTI DA/PER AEROPORTO

La storia dell’hotel:
Da Federico Fellini ai giorni nostri

La mattina del 30 ottobre del 1943, Federico Fellini e Giulietta Masina varcarono la soglia del Residence Prati per andare ad unirsi in matrimonio. Le case studio di via Nicotera, al quartiere Prati, erano state da poco ultimate, ma sebbene imperversasse la guerra, erano già un ricettacolo di artisti, intellettuali e giovani professionisti alla ricerca di spazi moderni, luminosi e confortevoli. Ideali per quella nuova borghesia creativa e operosa che viveva secondo lo stile di vita contemporaneo.

Il progetto nasce infatti nel 1938 dalla mente dell’ingegner Giulio Landi, che di ritorno da un’ esperienza lavorativa in Francia, volle ricreare, in una Roma in piena trasformazione urbanistica, il modello degli studiò per artisti francese.

I lavori furono affidati all’architetto Luigi Piccinato, uno dei massimi esponenti del movimento razionalista, il cui genio si è espresso in Italia e all’estero, in opere note in tutto il mondo, come il Teatro Eliseo di via Nazionale a Roma, la stazione ferroviaria di Napoli, lo stadio Adriatico di Pescara e numerosi nuclei residenziali e direzionali.

Piccinato concepì le palazzine di via Nicotera come qualcosa che si potesse distinguere da tutte le altre strutture residenziali realizzate nella capitale fino al quel momento. Nacque così, nel cuore del quartiere delle Vittorie, a due passi dal centro città, il Residence Prati, articolato su due palazzine gemelle di quattro piani, unite da una scala a vista. Un ambiente che prese forma da una visione e da un’esigenza di libertà unica in quegli anni, che precedevano il boom economico italiano. “Un posto di divertimento” lo amava chiamare il patron Giulio Landi e in questo modo fu vissuto dalla brulicante generazione di artisti del periodo della dolce vita. Storie bellissime, il cui eco rivive tra le mura delle due palazzine.

All’interno, le abitazioni, ad oltre settant’anni di distanza dalla loro progettazione, presentano ancora una concezione avveniristica degli spazi. Ampi monolocali con angolo cottura e bagno; grandi vetrate a parete, e balconi vivibili, con vista su una delle zone più silenziose ed eleganti di Roma. Si tratta di locali destinati a single o a coppie, che sono alla ricerca di un soggiorno privo delle preoccupazioni domestiche, ma allo stesso tempo sono desiderose di vivere in un ambiente intimo e familiare.

I nostri ospiti trovano tutto questo, grazie ad una reception attiva 24 ore su 24 e in grado di supportare ogni richiesta della clientela: dalla prenotazione dei ristoranti ai contatti con la tintoria, dai collegamenti via telefono, fax e internet, alle relazioni con le agenzie di viaggio. La pulizia delle suite è giornaliera, il cambio della biancheria settimanale o secondo necessità.

L’autonomia tipica degli spazi domestici è garantita in tutti i loft della struttura, che sono dotati di angolo cottura a scomparsa, frigorifero voluminoso, zona soggiorno ben separata dalla zona notte e con un ampio tavolo per le attività lavorative, aria condizionata, Tv satellitare, telefono e connessione WI-FI.

Per tutti questi motivi le suite possono rispondere alle esigenze di famiglie, professionisti e viaggiatori di ogni tipo. Residence Prati è pronto ad accogliere chiunque voglia vivere Roma sentendosi come a casa sua.